TOP SOCIAL

domenica 9 settembre 2012

Birra Crispel 'Impicci'

Finalmente ho provato in questi giorni una birra prodotta a febbraio, che ho battezzato Crispel 'Impicci', una delle tre dedicate alla mia montagna, ovvero prodotta con l'aggiunta di erbe e bacche presenti sulle colline della mia zona.
Birra alcolica e corposa, se vogliamo dire anche sbilanciata, ma a me piace, soprattutto dopo cena servita nel bicchiere a forma di coppa.
Birra invernale, prodotta nei periodi dopo natale, destinata al consumo invernale, quindi dopo almeno 8-9 mesi di maturazione a temperatura di cantina.

Crispel Impicci.
(Caratteristiche OG 1,080; IBU: 28,5; EBC: 14; gradazione alcolica 7,4% circa)

Ingredienti per 23 litri finali

Malti:
 5000 gr Belgian Pale
 2500 gr Belgian Pils
1000 gr Zucchero caramellato negli ultimi 15 minuti,
Luppoli e altro:
  40 gr Styrian Goldings, 5,0 %a.a., 60 min;
  25 gr Northern Brewer, 8,5 %a.a., 30 min;
  20 gr Styrian Goldings, 5,0 %a.a., 15 min;
  100 gr Fichi secchi, 0,0 %a.a., 10 min;
  20 gr Elicriso (verificare peso), 0,0 %a.a., 10 min;
  100 gr Mirto (bacche secche), 0,0 %a.a., 10 min;
  2 gr Rosmarino (2 rametti), 0,0 %a.a., 5 min;

Lieviti:
SafBrew Specialty Ale (S-33) 


Step di mash:

15 minuti a 52°, 40 minuti a 62°,  10 minuti a 68°, mash out 10 minuti a 78°.

OG: 1080.
Dopo 9 giorni totali dal momento in cui ho inoculato il lievito è stato fatto un travaso per eliminare i fondi, e la densità misurata pari a 1024.
Imbottigliamento dopo altri 8 giorni.
Priming in bottiglia con misurino.
Dopo 15 giorni a temperatura ambiente di circa 24° la birra è stata trasferita a 16°.
Dopo 6 mesi il primo assaggio.
Be First to Post Comment !
Posta un commento